I MUSULMANI APPRODANO IN DYLAN DOG

ISLAM- DYLAN DOG

UDITE! UDITE! I MUSULMANI APPRODANO NEL NOTO FUMETTO DYLAN DOG E ARRESTANO IL NOSTRO EROE. La Sergio Bonelli Editore il 28 novembre 2014 (occhio alla data!) pubblica Dylan Dog n.339, un albo intitolato Anarchia nel Regno Unito. Questo Albo segna la fine dell’ “autentico” Dylan Dog, quello che tutti i “dogofili” o “dylaniati” conoscono, e l’inizio del “taroccamento” del noto personaggio dei fumetti. Ebbene, omettendo tutti i cambiamenti snaturanti dei contenuti delle storie, che qui sarebbe troppo lungo elencare -udite! udite!- va in pensione il mitico Ispettore Bloch di Scotland Yard, una specie di padre spirituale di Dylan Dog, quello dell’ «Old Boy, per colpa tua non vedrò mai la pensione». E va altresì in pensione l’Agente Jenkins “spalla comica” di Bloch. Ma il vero scoop è un altro: il vero scoop sono i sostituti che vanno a rimpiazzarli nell’assetto di Scotland Yard. Al posto di Bloch e Jenkins vengono introdotti… indovinate un po’? L’ispettore Tyron Carpenter e il sergente Rania Rakim. Entrambi… e qui viene il bello… MUSULMANI. Il sergente Rania è addirittura una donna Musulmana col velo. E qual è la prima cosa che fa l’ispettore Carpenter? Fa arrestare Dylan Dog.

Ora, cerchiamo di tratteggiare IL CONTESTO STORICO-POLITICO in cui tali modifiche vengono adottate dalla Casa Editrice.

Intanto il padre fondatore Sergio Bonelli è morto il 26 settembre 2011: lui non avrebbe mai permesso di “uccidere” il più bello e magnetico dei suoi personaggi… consegnandolo per giunta nelle mani di due Musulmani. Ed ora allarghiamo il nostro orizzonte.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto Deputato del Parlamento Italiano Khalid Chaouki, Musulmano e viene eletta Deputata del Parlamento Italiano Cécile Kyenge, Musulmana.

Nel 2014 la Sergio Bonelli Editore sostituisce due storici personaggi del suo più celebre fumetto con due Musulmani.

Alle elezioni del 6 maggio 2016 viene eletto Sindaco di Londra Sadiq Khan, Musulmano.

Alle elezioni amministrative del giugno 2016 viene eletta Consigliere Comunale di Milano Sumaya Abdel Qader, Musulmana col velo.

Prima domanda: è tutto un caso? Seconda domanda:siamo diventati tutti ciechi? Terza domanda: vogliamo fermare questa corrente che ci trascina in questa pericolosa direzione o vogliamo continuare a dormire nel nostro comodo letargo mascherato di buonismo?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...